Rischio di insolvenza e riscossione crediti in Germania

L’interscambio commerciale Italia-Germania e il tema dell’insolvenza

2 min

Questa guida ha lo scopo di illustrare quali sono i principali strumenti di tutela del credito nei confronti di un debitore tedesco. Contiene indicazioni per una corretta gestione dei mancati pagamenti in Germania, fornisce informazioni sui tempi di prescrizione del credito e sulle azioni da intraprendere per il recupero degli insoluti.

Con più di 82 milioni di abitanti e un PIL pro-capite che sfiora i 40.000 euro annui, la Germania rappresenta la maggiore economia dell’Unione Europea e dell’Eurozona.

La Germania presenta inoltre il vantaggio di avere un quadro politico, giuridico ed economico altamente stabile e affidabile. Per questi motivi, la Germania è di gran lunga il nostro primo partner commerciale, con interscambi che sono quasi pari alla somma di quelli con Francia e Regno Unito. Nel 2017 l’export del nostro Paese verso la Germania ha infatti superato quota 55 miliardi di euro, mentre l’interscambio da e verso il paese tedesco ha raggiunto circa 121 miliardi di euro. I prodotti italiani maggiormente esportati sono quelli tipici del Made in Italy (agrifood, tessile-moda, arredamento).

Compila il form sottostante per ricevere la versione completa del report "Il Recupero Crediti in Germania"