Francia: la sfida alla gravità

L’economia transalpina cresce più del previsto

1 min

La Francia dovrebbe registrare una crescita superiore rispetto alla Germania nel 2019: + 1,2% contro + 0,8%. La crescita francese è in parte guidata da fattori specifici come un forte aumento del potere d'acquisto (+ 3% nel 2019), un settore edile in forte espansione e un'impressionante creazione di posti di lavoro e imprese. Prevediamo +270.000 nuovi posti di lavoro nel 2019 e la creazione di imprese aumenterà di 100.000 unità rispetto al 2018. Tuttavia, le condizioni di business sono peggiorate visibilmente negli ultimi mesi, a causa di shock esterni. Il PMI IHS Markit del settore automobilistico europeo è sceso a 35 punti, indicando un contesto di crisi che è stato guidato da una variazione del -15% annuale nella produzione di auto in Germania nel secondo trimestre del 2019. Di conseguenza, i settori esportatori francesi di prodotti intermedie verso la Germania hanno visto una diminuzione dei loro ordini e maggiori giacenze di magazzino. In aggiunta a ciò, le famiglie francesi hanno continuato a risparmiare, rendendo in qualche modo deludente l'evoluzione dei consumi privati ​​nonostante un forte impulso fiscale. Per tutti questi motivi, la Francia dovrebbe continuare a registrare una crescita di circa + 0,2 / 0,3% su base trimestrale fino alla fine dell'anno.