Francia: germogli di primavera

Secondo l'Ufficio Statistico Nazionale francese (INSEE), l'indice relativo al sentiment della manifattura è salito nel mese di maggio a 104 punti

2 min

Secondo l'Ufficio Statistico Nazionale francese (INSEE), l'indice relativo al sentiment della manifattura è salito nel mese di maggio a 104 punti

La fiducia delle imprese manifatturiere si è ripresa in maggio a 104 punti dal minimo raggiunto in aprile (101, il livello più basso da giugno 2015). Il primo miglioramento è venuto dalla crescita del portafoglio ordini domestico, segnale che la crescita della domanda interna ha iniziato a beneficiare dello stimolo fiscale messo in atto dall'inizio dell'anno. Il secondo ha riguardato la riduzione delle scorte nella catena del valore dell'auto. Di conseguenza, le case automobilistiche prevedono ora di stabilizzare la produzione dopo circa due trimestri di contrazione, anche se le scorte sono ancora al di sopra della media di lungo periodo. Gli indicatori dei fornitori di automobili seguono lo stesso schema. Tuttavia, altri settori coinvolti nella catena del valore dell'auto, come i metalli e le materie plastiche, non hanno beneficiato dello stesso miglioramento del portafoglio ordini (compresi quelli nazionali). La principale debolezza generale è ora dovuta alla debolezza del portafoglio ordini all'esportazione, in particolare per le case automobilistiche, i metalli e i prodotti chimici. Allo stesso tempo, i fornitori di componentistica auto hanno mostrato un miglioramento degli ordini all'esportazione in relazione alle condizioni di stabilizzazione per le case automobilistiche tedesche.